Progetto: Laboratorio D.MOD

Madre

 

Opera che rappresenta la madre, principio di creazione, inizio di vita e diversità. 

Un corpo fragile ...... che rileva tutta la sua debolezza ....... un corpo che dona, toglie da se per dare, ..... che si svuota nell’interno, metaforica condizione evidenziata dal cratere posto sul capo.

*****

Una forma materica sottile, leggermente flessa, ....... “un corpo”  irreale, dal quale emergono dei seni ........ una madre che “sente”,  nel rapporto tra la sua interiorità ed esteriorità ....... è un “sentire” sempre più lieve, flebile, sommesso.

Sempre più omologato ai modelli prevalenti il suo “udire” assume la proiezione di “vuoto” ........ e lei madre  trasformata, accetta in silenzio questo stato d’essere.